#viaggioalcentrodelborgo

Dettagli della notizia

Minervino di Lecce

Data:

25 Luglio 2020

Tempo di lettura:

Descrizione

Vi auguriamo buona serata proponendovi un #viaggioalcentrodelborgo di Minervino di Lecce (LE), esteso sui rilievi del bassopiano delle Serre di Poggiardo e di Giuggianello. Di origine incerta ma atavicamente legato alle due frazioni di Cocumola e Specchia Gallone, il borgo conserva vari edifici degni di nota come la cinquecentesca Chiesa Matrice di San Michele Arcangelo, la vicina Cappella dell’Addolorata, il Convento e la Chiesa di Sant’Antonio risalenti al XVII secolo, l’affascinante Palazzo Venturi, l’elegante Palazzo Scarciglia (arricchito da un atrio maestoso, decorazioni floreali e particolari balaustre), il dolmen Li Scusi (considerato tra quelli meglio conservati nella zona) e il Trappeto Ipogeo, antico frantoio interamente scavato nella roccia, notevole per dimensione ed estensione (settecento metri quadrati).

Da provare: i piatti tipici della cucina leccese qui impreziositi dall’olio extravergine di oliva locale, caratterizzato da un sapore importante e da un colore limpido e dorato.

Per maggiori informazioni: https://bit.ly/392ep7R

Qualcuno di voi è già stato a Minervino di Lecce? Raccontateci allora la vostra esperienza o il vostro#viaggioalcentrodelborgo

 

FONTE: Facebook – Borghi Autentici d’Italia

Ultimo aggiornamento: 23/01/2024, 16:29

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli?2/2

Inserire massimo 200 caratteri